descrizione anaao 1

  • 1
  • 2
  • 3



giovani 1






servizi 1
20 a

Log-In

random_f.jpg

CODICE ROSSO logoComunicato Stampa congiunto
Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Anaao Assomed,
Fp Cgil Medici, Cisl Medici, Uil Medici
di Roma e Lazio

Sanità, Lazio in #CodiceRosso: salvo il piano assunzionale, adesso procedere in fretta.

Roma, 5 aprile 2017.    
“Una buona notizia, il via libera del tavolo di affiancamento al decreto 403 della Regione Lazio, che di fatto conferma il salvataggio del piano assunzionale e le stabilizzazioni, frutto di una lunga trattativa e di un percorso durato anni. Domani, nell’incontro previsto in Regione, chiederemo garanzia sui tempi di attuazione del piano e certezze sui numeri. Se gli annunci troveranno conferma nei fatti  revocheremo lo stato di agitazione e passeremo al pressing sulle singole aziende, per non perdere un solo minuto in più. Non possiamo permettercelo”. Con una nota Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Anaao Assomed, Fp Cgil Medici, Cisl Medici e Uil Medici  Roma e Lazio commentano gli esiti del tavolo di confronto tra Regione Lazio e Ministero dell’Economia e Finanze.

“Abbiamo fatto bene a mobilitarci, a chiedere che i patti fossero rispettati dalla Regione e che il Ministero non imponesse al sistema sanitario regionale ulteriori, intollerabili sacrifici, dopo un pesantissimo piano di rientro. È evidente a tutti che permangono grandi difficoltà nel settore, che ha perso più del 23% del proprio personale in due lustri. Continueremo a tenere alta la guardia, a vigilare sui prossimi passaggi e a dare il nostro contributo, ma sarebbe ingiusto – concludono i sindacati – non notare un’importante inversione di tendenza”.
Natale Di Cola, Fp Cgil     
Roberto Chierchia, Cisl Fp    
Sandro Bernardini, Uil Fpl    
Guido Coen Tirelli, Anaao Assomed    
Giuseppe Nucera, Fp Cgil Medici    
Fulvio Benassi, Cisl Medici    
Roberto Bonfili, Uil Medici  Roma e Lazio

dalla regione boxRegione Lazio: su assunzioni
Decreto coerente con MEF e Ministero Salute




Leggi l'articolo


CODICE ROSSO logoComunicato Stampa congiunto
Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Anaao Assomed,
Fp Cgil Medici, Cisl Medici, Uil Medici
di Roma e Lazio


Sanità, Lazio in #CodiceRosso: da incontro in Prefettura buone notizie, ma aspettiamo l’ufficialità.
Roma, 30 marzo 2017
“Dall’incontro in Prefettura usciamo sapendo di aver fatto la cosa giusta. La nostra denuncia e la nostra mobilitazione contro lo smantellamento del sistema sanitario pubblico nel Lazio hanno prodotto i primi importanti risultati. Lo stato di agitazione è sospeso, per revocarlo aspettiamo che il 6 aprile all’incontro in Regione  si abbia l’ufficialità sulla garanzia del mantenimento del piano assunzionale. Ma siamo di fronte a un vero passo avanti”. Con una nota congiunta Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Anaao Assomed, Fp Cgil Medici, Cisl Medici e Uil Medici di Roma e Lazio commentano l’incontro di stamattina in Prefettura sulla vertenza aperta con l’appello alla Ministra Beatrice Lorenzin e al Presidente Nicola Zingaretti e continuato con la convocazione degli Stati Generali della sanità pubblica.

View the embedded image gallery online at:
http://anaao.lazio.it/index.php?start=10#sigProIdd3df1cee02


CODICE ROSSO logoRassegna Stampa
24 Marzo 2017



Leggi la Rassegna Stampa